Urp Regione Sicilia : solo 5 rispondono alle email
Marina Mancini 28 Ottobre 2010 PDF Stampa E-mail

Mentre l’assessorato regionale Autonomie locali diffida 80 Comuni che non hanno l’Ufficio relazioni col pubblico, gli urp della regione non fornisco il servizio in maniera efficiente, solo in 5 su 27 rispondono alle e-mail.

Il dialogo tra la pubblica amministrazione regionale e il cittadino esiste solo sulla carta

PALERMO - Garanzia di accesso e trasparenza, ascolto delle esigenze degli utenti e verifica della loro soddisfazione, promozione dell’ente, innovazione, semplificazione.

È questa la mission degli Urp, gli uffici relazioni con il pubblico istituiti dall’articolo 12 del decreto legislativo 29 del ‘93 e rilanciato dall’articolo 8 della legge 150/2000.

Eppure 80 Comuni siciliani sono a rischio commissariamento perché, stando ai dati del monitoraggio eseguito dall’assessorato regionale alle Autonomie locali e della Funzione pubblica guidato da Caterina Chinnici, non hanno attivato l’Urp.

A 17 anni dall’emanazione della norma che li istituisce ci sono ancora enti pubblici che non hanno un Urp, o amministrazioni che li hanno smantellati, trasformati, sviliti.

Leggi tutto >>> l'articolo sull'edizione del 16 ottobre 2010 del QdS Quotidiano di Sicila

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

News recenti