Credito a imprese femminili ecco le banche aderenti
Administrator 28 Ottobre 2014 PDF Stampa E-mail

articoloProtocollo di Pdcm, Mise, Abi, Confindustria, Confapi, Rete Imprese Italia e Alleanza Cooperative

Domande di finanziamento da presentare entro dicembre 2015

Più credito alle imprese femminili e alle libere  professioniste. Sono 1.400.000 in tutta Italia le Pmi, piccole e medie imprese, a prevalente partecipazione femminile e di lavoratrici autonome che potranno beneficiare di un piano di interventi a sostegno dell’accesso al credito. Grazie ad un protocollo di intesa, firmato il 4 giugno 2014 tra il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dello Sviluppo Economico, Abi, Confindustria, Confapi, Rete Imprese Italia e Alleanza delle Cooperative Italiane, imprenditrici e lavoratrici autonome potranno fruire di sostegno finanziario, condizioni competitive, per la creazione e sviluppo di impresa.

Leggi il mio articolo sull’edizione del 25 ottobre 2014 del Quotidiano di Sicilia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

News recenti