Il riparto è bloccato se lo Stato non cede e autorizza i FAS per coprire i debiti della sanità
marina mancini 11 May 2011 PDF Print E-mail
There are no translations available.

“C’è una questione politica alla base e mi stupisce come i parlamentari, i ministri siciliani non abbiano svolto quello che, per loro mandato parlamentare, avrebbero dovuto fare, cioè l’interesse della Sicilia e dei Siciliani” così l’assessore regionale alla Salute Massimo Russo a proposito dell’utilizzo dei fondi FAS per pagare il mutuo che copre il deficit pregresso della sanità, utilizzo attualmente non autorizzato dal Cipe.

 

 

Il Quotidiano di Sicilia ha incontrato l’assessore Russo, il 7 maggio scorso a Santa Flavia (Pa), al IV Congresso della Società italiana Cure Palliative cui ha partecipato anche il ministro della Salute, Ferruccio Fazio.

Leggi tutto nel mio articolo del QdS edizione di martedì 10 maggio 2011

News recenti