L'ufficio stampa del Comune di Bagheria diretto da Marina Mancini organizza ComBAG
marina mancini 14 January 2011 PDF Print E-mail
There are no translations available.

combagPrenderà il via il 26 gennaio 2011 la prima edizione di "ComBag", il Festival della Comunicazione di Bagheria.

Per tre giorni la città delle Ville sarà la sede di un fittissimo palinsesto di eventi, che saranno l'occasione per dibattere e riflettere su temi di stretta attualità quali la comunicazione istituzionale, la trasparenza dell'azione amministrativa e la libera informazione.

Sabato 22 gennaio, in aula consiliare, alle 11, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell'evento, voluto dall'assessorato alla Comunicazione istituzionale e appoggiato dall'assessorato alla Cultura, Pubblica Istruzione e Legalità e coordinato dall'ufficio stampa comunale.

 

Alla conferenza saranno presenti il sindaco di Bagheria, Biagio Sciortino, l'assessore alla Comunicazione Emanuele Tornatore, l'assessore alla Cultura e Pubblica istruzione Filippo Maria Tripoli, il delegato regionale dell'Associazione italiana della Comunicazione pubblica ed istituzionale, Rosario Gullotta, il giornalista Giulio Francese e partner scientifici e sponsor dell'evento.

"Si tratta di una manifestazione di grande importanza - ha dichiarato il sindaco di Bagheria, Biagio Sciortino - il punto di arrivo naturale per un'amministrazione che da sempre ha fatto della trasparenza e dell'informazione al cittadino i capisaldi della sua azione".

Convegni, tavole rotonde, workshop, momenti di spettacolo ed intrattenimento ed anche un concorso fotografico: questo il ricco programma di "ComBag", un evento organizzato dall'amministrazione comunale di Bagheria insieme a una serie di partner scientifici e istituzionali.

L'assessore al Turismo, Sport, Spettacolo e Comunicazione, Emanuele Tornatore, si dice entusiasta dell'idea del festival: "Dal 26 al 28 gennaio, Bagheria rappresenterà il luogo privilegiato in cui confrontarsi su temi come la comunicazione tra le istituzioni ed i cittadini e su il diritto di informare ed essere informati, di vitale importanza per la piena realizzazione della democrazia".

"Quella offerta dal Festival della Comunicazione sarà una vetrina unica per Bagheria - ha sottolineato l'assessore alla Pubblica Istruzione, Legalità e Cultura, Filippo Maria Tripoli - le nostre ville, i nostri palazzi, le bellezze artistiche della nostra città potranno essere ammirate e godute dai visitatori di "ComBag". Si tratta, del resto - ha continuato Tripoli - di due patrimoni, quello di una comunicazione trasparente e quello della cultura, che rappresentano una ricchezza ed un diritto della cittadinanza".

-----------------------------------------
Ufficio Stampa - Comune di Bagheria
www.comune.bagheria.pa.it
tel.091.943279 Mobile: 347.0014952
This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

 

News recenti