Benvenuti sul sito di Marina Mancini
Conoscimi...
mm 23 February 2020 PDF Print E-mail
There are no translations available.

"... E' un aspetto, questo, dello strano mestiere di cronista che non cessa di affascinarmi e al tempo stesso di inquietarmi: i fatti non registrati non esistono. Quanti massacri, quanti terremoti avvengono nel mondo, quante navi affondano, quanti vulcani esplodono e quanta gente viene perseguitata, torturata e uccisa! Eppure se non c'è qualcuno che raccoglie una testimonianza, che ne scrive, qualcuno che fa una foto, che ne lascia traccia in un libro è come se questi fatti non fossero mai avvenuti! Sofferenze senza conseguenze, senza storia. Perché la storia esiste solo se qualcuno la racconta. E' una triste constatazione; ma è così ed è forse proprio questa idea - l'idea che con ogni piccola descrizione di una cosa vista si può lasciare un seme nel terreno della memoria - a legarmi alla mia professione... (tratto da "Un indovino mi disse" di T. Terzani)

myfb mytwitter myyoutube linked in innovatori

Segui @marinamancin

 
Pier Paolo Pasolini e il mistero della sua morte Marina Mancini coordina la presentazione del libro di Simona Zecchi Pasolini, massacro di un poeta
mm 19 January 2020 PDF Print E-mail
There are no translations available.

presentazione volume ZecchiPasolini ed il mistero sul suo omicidio sono stati i  protagonisti del terzo appuntamento del calendario “Il Mese della lettura – incontro con gli autori” la serie di presentazioni di libri che l’assessorato alla Cultura del Comune di Bagheria guidato dall’assessore Daniele Vella ha organizzato per il mese di gennaio 2020.

Il terzo appuntamento, svoltosi sabato 18 gennaio, alle 18.30, presso la sala Borremans di villa Butera,  era dedicato alla figura di Pier Paolo Pasolini, poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, drammaturgo e giornalista italiano, considerato tra i maggiori artisti e intellettuali del XX secolo.

 
Il Comune di Bagheria Primo in Sicilia su tik tok e secondo in italia. A proporre l'uso del social Marina Mancini
Administrator 19 January 2020 PDF Print E-mail
There are no translations available.

tik tokIl Comune di Bagheria è sbarcato su Tik Tok. Primo comune in Sicilia, secondo in Italia dopo il Comune di Trieste, Bagheria si conferma un comune “social”. Dopo facebook, twitter, instagram, linkedin, youtube e telegram il Comune di Bagheria per rilanciare turisticamente l’immagine della città,  utilizzerà anche questa nuova risorsa gratuita, tik tok,  piattaforma usata soprattutto dai giovani, prodotta dalla compagnia cinese ByteDance, TikTok è un social basato sulla creazione di video di massimo sessanta secondi a partire da una base musicale. A promuovere l’iniziativa  l’assessore al Turismo Brigida Alaimo e il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, che su proposta della responsabile dell'ufficio stampa comunale, la giornalista Marina Mancini, hanno deciso, in via sperimentale, di puntare sul social network del momento, creato dai Cinesi, mercato cui guarda con attenzione la città di Bagheria.

 
Successo della BTE a Bagheria anche sul fronte della comunicazione dell'evento
Administrator 19 January 2020 PDF Print E-mail
There are no translations available.

La Bte, la borsa del turismo extralberghiero svoltasi a Bagheria lo scorso novembre 2019 è stata un successo anche di comunicazione. Moltissime le testate che hanno ripreso l'evento. Due gli uffici stampa a lavoro sulla manifestazione quello di Confesercenti guidato dalla collega Gioia Sgarlata e l'ufficio stampa del Comune di Bagheria guidato dalla responsabile Marina Mancini.

Di seguito una serie di interviste ai protagonisti, e una breve e non esaustiva rassegna stampa.

 
Le Pa Social hanno una marcia in più. convegno dell'associazione nazionale PA Social coordinato da Marina Mancini
Administrator 19 January 2020 PDF Print E-mail
There are no translations available.

“Informazione e comunicazione anche mediante i social sono strategici per la trasparenza e per promuovere le attività degli Enti” così l'assessore Bernardette Grasso al convegno di PA Social “Le Pa Social hanno una marcia in più”

«Le attività di informazione e comunicazione, purché esercitate da specialisti e professionisti, anche mediante apposita formazione di dipendenti interni all’Ente, rappresentano per i comuni una possibilità da utilizzare, sia per far fronte ad esigenze di legge quali la trasparenza, che come leva di promozione del territorio e dell’azione amministrativa».
E' quanto sostiene l'assessore alla Autonomie Locali e Funzione Pubblica della Regione Siciliana Bernardette Grasso intervenuta al convegno Le PA Social hanno una marcia in più. Uso e diffusione dei social media pubblici” organizzato dall'associazione nazionale PA Social, con il patrocinio della Regione Siciliana, dell'Ordine dei Giornalisti di Sicilia, dell'Assostampa e di Anci Sicilia Giovani.

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>
Page 1 of 16

News recenti

Login



Chi è online

We have 10 guests online
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Pubblicità

Link consigliati:

Cerca

Syndication

feed-image Feed Entries

Sondaggi

Ti piace il nuovo sito di Marina?