Benvenuti sul sito di Marina Mancini
Uno storico edificio a rischio di crolli per colpa dei ritardi della burocrazia
Administrator 20 Aprile 2011 PDF Stampa E-mail

francesco alliataPALERMO - “Mi dichiaro prigioniero politico della burocrazia” così, Francesco Alliata, principe di Villafranca, duca di Salaparatura, imprenditore

e fondatore della “Panaria film”.

Da qualche giorno il discendente della nobile famiglia siciliana ha lasciato Catania, dove ha vissuto per molti anni ed è tornato a Bagheria, nella città delle Ville, per difenderne una, la magnificente villa Valguarnera, duramente ferita dall’usura del tempo e dal disinteresse.

Facciamo un salto nella storia ascoltando il racconto del principe,che con grande lucidità e passione,dei suoi 91 anni vissuti intensamente,ci racconta dei fasti della villa, della sua attività, dei numerosi personaggi e titolati ospiti dello storico edificio del Settecento.

 
Pa siciliana poco attenta ai social media
mm 09 Luglio 2011 PDF Stampa E-mail

Strumenti innovativi di trasformazione dei processi di comunicazione i social media vengono sempre più utilizzati dagli enti pubblici per le proficue implicazioni in termini organizzativi e di informazione.

E’ questo il tema dell’indagine “Comuni 2.0 Utilizzo dei social network nei comuni italiani di medie e grandi dimensioni” condotta dall’unità di ricerca OPERA dell’Università di Modena e Reggio Emilia con il patrocinio del comune di Reggio Emilia.

L’analisi ha coinvolto un campione di comuni italiani di medie e grandi dimensioni, cioè con una popolazione superiore ai 15.000 abitanti, inclusi i comuni dell’Isola. La ricerca è stata condotta tramite la somministrazione di un questionario on line con l’obiettivo di mappare, con riferimento ai social media, il grado di alfabetizzazione dei comuni italiani ed i nuovi media da essi utilizzati.

 

 
Trasparenza della Pa ancora un'utopia - ricerca del Cerisdi-Formez
marina mancini PDF Stampa E-mail

Economicità, efficacia, imparzialità, pubblicità e trasparenza erano i principi cardine dell’articolo 1 della legge 241 del 1990.

Principi che il piano industriale della riforma Brunetta a partire dalla legge 133/2008 (norme su efficienza e risparmio), passando per la legge 15/2009 (riforma Pa e Lavoro pubblico) per arrivare al decreto legislativo 150/2009 e alla legge 69/2009 (norme su efficienza, risparmio e riorganizzazione) sino al decreto legge 78/2010 (misure urgenti di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica) ha ripreso in toto.

 
Albi pretori sempre più on line: Bagheria caso di eccellenza del Sud
Administrator 05 Marzo 2011 PDF Stampa E-mail

articolo

L'inserto SUD del Sole24Ore del 2 marzo 2011 ha dedicato un ampio articolo al tema degli albi pretori on line. Nello stesso articolo il comune di Bagheria ed il suo portale www.comune.bagheria.pa.it viene considerato caso di eccellenza del Sud.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla responsabile dell'ufficio stampa del Comune, Marina Mancini che coordina il portale comunale.

Leggi l'articolo del Sole24Ore 

Guarda l'intervista rilasciata a MediaNews. (all'interno)

 
Servizi on line, la qualità ancora lontana
marina mancini PDF Stampa E-mail

PALERMO - Parola d’ordine: soddisfazione dell’utenza on line. Da questo proposito è partita l’indagine di customer satisfaction che il Dipartimento della Programmazione della Presidenza della Regione ha condotto sul portale web EuroInfoSicilia www.euroinfosicilia.it.

Realizzata dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’area Coordinamento, Comunicazione e Assistenza tecnica del dipartimento, l’indagine è stata effettuata per un mese, dal 15 ottobre al 15 novembre, mediante la somministrazione di un questionario anonimo, in formato xls, direttamente dal sito web e con la trasmissione via posta elettronica.

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 Succ. > Fine >>
Pagina 15 di 17

News recenti

Login



Chi è online

 11 visitatori online
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Pubblicità

Link consigliati:

Cerca

Syndication

feed-image Feed Entries

Sondaggi

Ti piace il nuovo sito di Marina?